Coni all’amaretto

  • 220 g amaretti morbidi
  • 100 g latte di mandorle
  • 50 g sciroppo di chinotto
  • 28-30 fettine sottilissime di melanzana
  • basilico
  • limone
  • rosmarino
  • cardamomo
  • dragoncello
  • zucchero
  • sale

Per la ricetta dei coni all’amaretto, Mescolate lo sciroppo di chinotto con 150 g di acqua e 15 g di succo di limone, 1-2 foglie di dragoncello e 1-2 di basilico. Lasciate in frigo per 30 minuti.
Per la crema: spezzettate gli amaretti in una ciotola. Intiepidite il latte di mandorle con qualche bacca di cardamomo, filtratelo sugli amaretti e fate riposare finché tutto il liquido non sarà stato assorbito. Mescolate gli amaretti intrisi di latte di mandorle ottenendo una crema omogenea, raccoglietela in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e fate raffreddare in frigo per 30 minuti.
Per i coni: distribuite le fettine di melanzana su una placchetta foderata di carta da forno senza sovrapporle, conditele con sale e zucchero in parti uguali, succo di limone e poco rosmarino. Sigillate la placchetta e lasciate marinare in frigo per 30 minuti. Tamponate le fette di melanzana con carta da cucina e praticate in ognuna un taglio lungo un raggio così da poterle chiudere a mo’ di piccolo cono. Farcite ogni cono con una noce di crema di amaretti e mettetene 7 in ogni piatto; versatevi l’acqua di chinotto e decorate con dragoncello.

Ricetta di Luigi Taglienti


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta