Clima, l'apocalisse si può fermare: le immagini del mondo che cambia

IL contadino boliviano guarda il deserto rimasto al posto del lago Poopo. La sua paura per un futuro di migrazioni e fame dovrebbe essere anche la nostra: e la mostra “Capire il cambiamento climatico – Cambiamo il nostro futuro”, daL 7 marzo al 26 maggio al , si prefigge di ricordarcelo. Il lago Poopo, secondo per estensione in Bolivia dopo il Titicaca, si è prosciugato nel 2015 per cause anche legate alle attività umane: riscaldamento globale e riduzione dei ghiacciai andini che lo alimentavano, siccità prolungate e derivazione di acqua degli immissari per agricoltura e imprese minerarie


Fonte: http://www.repubblica.it/ambiente

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta