Arance dall’antipasto al dolce

Ricche di proprietà, le arance fanno molto bene al nostro organismo. E il loro sapore acre e dolce allo stesso tempo ne fa l’ingrediente ideale per tantissime ricette, sia salate che dolci

Le – ricche di vitamina C – sono un frutto preziosissimo per la salute. Non solo: il loro sapore le rende perfette anche come ingrediente per tante ricette dolci e salate. Un agrume davvero unico che riesce ad insaporire i piatti, renderli meno pesanti, alleggerire sapori troppo forti e impreziosirne altri che vanno rinforzati. Costano poco e rendono tantissimo: le arance sono il prodotto ideale per chi ama abbinare in cucina creatività e genuinità.

Insalata di finocchi e arance

L’insalata di finocchi e arance è un’ottima idea per un antipasto sfizioso e salutare. Ricca di vitamina C e sali minerali, è l’ideale per chi vuole iniziare il pranzo in leggerezza e preparare il palato alle altre pietanze. Ricordatevi di condire la vostra insalata con sale, origano e olio di oliva di alta qualità e di sbucciare per bene le arance, cercando per quanto possibile di eliminare le pellicine che renderebbero l’insalata troppo amara. Potete oppure .

Insalata di arance e avocado

In questo caso il gusto delle arance andrà ad abbinarsi alla cremosità dell’avocado per un antipasto originale. Ricordatevi anche qui di condire gli ingredienti con olio di oliva e sale. Potrete decidere di fare una salsa guacamole o tagliare l’ a pezzetti, l’importante è che sia ben maturo. Servite la vostra insalata fredda, togliendola dal frigo 5 minuti prima di mangiarla.

Cous Cous con arance e peperoni

Il cous cous con arance e peperoni è un piatto tipico della . Un abbinamento intenso di gusto e ottimo di sapore per un piatto della tradizione araba rivisto in chiave isolana.

Ingredienti

400 g di cous cous precotto
brodo vegetale
2 limoni e 4 arance
1 cipollotto selvatico o del porro
3 peperoni gialli e 3 peperoni rossi
menta
peperoncino in polvere
sale

Preparazione

Cuocete i peperoni in forno e copriteli con della carta di giornale. Fateli riposare per circa 15 minuti e quindi puliteli eliminando la buccia e i semi, poi tagliateli a pezzi molto piccoli.

Spremete 2 arance e 2 limoni e mettete a cuocere il cous cous nel brodo. Quando sarà pronto versate il succo che avete preparato sul cous cous, aggiungete l’olio di oliva, i peperoni, il cipollotto selvatico o il porro tagliato molto sottile e qualche foglia di menta. Tagliate le due arance rimaste in pezzetti e aggiungetele al cous cous e fate raffreddare in frigo per almeno 30 minuti prima di servirlo.

Anatra all’arancia

È uno dei grandi classici della cucina italiana. Un piatto ricco e molto saporito nel quale le arance hanno in grande merito di sgrassare e rendere più leggera e saporita la carne dell’anatra. Provate la ricetta di seguito e anche la versione del

Ingredienti

1 anatra pulita e pronta a essere cotta
4 arance fresche e di scorza spessa
150 g di burro
rosmarino
sale e pepe
Grand Marnier

Preparazione

Disponete l’anatra in un tegame da forno insaporendo l’interno con sale, un po’ di burro e rosmarino. Coprite il tegame con un coperchio e fatelo cuocere per circa 90 minuti a 150 gradi. Tagliate le bucce delle arance e sbollentatele per 5 minuti, scolatele, aggiungete il Grand Marnier e lasciatele marinare per un’ora abbondante.

Dopo aver controllato che la carne dell’anatra si sia rosata, togliete l’anatra dal tegame e, conservando il liquido di cottura, tenetela al caldo.

Tagliate le arance a pezzetti molto piccoli e metteteli da parte, li userete per la decorazione finale del piatto. A questo punto aggiungete al liquido di cottura la marinatura delle arance e Grand Marnier e fatelo cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti. Condite la vostra anatra con questo prezioso sughetto e, con le arance che avevate precedentemente tagliato, guarnite il piatto prima di servirlo.

Brioche arancia e cioccolato

La brioche all’arancia e cioccolato è un dolce semplice da preparare e perfetto per la prima colazione e per una meranda.

Ingredienti

lievito di birra
600 g di farina (00 e manitoba)
300 g di latte intero
150 g di burro
150 g di zucchero
miele di zagara
1 uovo intero e 1 tuorlo
sale
vaniglia
la scorza di un’arancia grattugiata

Per la farcitura
500 g di marmellata di arancia
400 g di cioccolato
mandorle in scaglie

Preparazione

Sciogliete il lievito nel latte appena tiepido, lo zucchero e il miele (facoltativo). In un recipiente abbastanza capiente mescoliamo il composto con farina, uova e burro. Quando l’impasto sarà omogeneo e senza grumi disponetelo in una teglia imburrata e copritelo con un canovaccio umido, fatelo riposare per almeno 6/7 ore. Stendete l’impasto e riempitelo con la confettura di marmellata, il cioccolato fuso (bianco o nero, quello che vi piace di più) e le mandorle. Avvolgetelo a forma di rotolo e mettetelo in una forma da plum cake pronta per essere infornata. Fatelo riposare – coperto con della pellicola – per circa mezz’ora prima di metterlo in forno e poi cuocetelo per 45 minuti a 160 gradi.

Frullato di arance

Il di arance fresche è un buonissimo drink per tutte le stagioni. Rinfrescante, nutriente e dissetante è la bevanda perfetta per ogni momento ed è un ottimo espediente per far mangiare la frutta – e la vitamina C – anche ai più piccoli. Potete impreziosire il vostro frullato con delle more o dei frutti rossi, per rendere il gusto più dolce e ancora più prezioso grazie ai sali minerali dei frutti rossi. Il consiglio è quello di tritare, insieme alle arance, qualche cubetto di ghiaccio così da rendere il frullato freddo al punto giusto per essere subito gustato!


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta