L’antenato del pan di zenzero… è senza zenzero

La ricetta originale dell’antenato del pan di zenzero, ovvero il pan di spezie francese detto pain d’epices, in realtà non comprendeva lo zenzero

Tra le tante varietà di pane speziato, il pan di zenzero è certamente uno dei più famosi al mondo. Pochi sanno, però, che quello che può essere considerato il suo antenato, ovvero il famoso pan di spezie francese detto pain d’épices, originariamente non comprendeva lo zenzero tra i suoi ingredienti. Andiamo allora a scoprire l’origine e la storia di questa antica ricetta, intrisa di storia e di sapori.

Il delizioso pan di spezie francese pain d’épices

Il è un profumatissimo e soffice pane alle spezie, nato in Francia e diffuso in diversi paesi del nord dell’Europa. Pur essendo adatto a ogni stagione, viene in genere considerato un dolce invernale e natalizio. La sua ricetta, che varia a seconda delle zone, è molto semplice da preparare e prevede in genere l’utilizzo di farina di segale e di frumento e il miele, latte, uova, lievito e zucchero, a cui vengono aggiunte spezie varie quali cannella, noce moscata, anice stellato, coriandolo, pepe e zenzero; alcune varianti comprendono anche chiodi di garofano, semi di finocchio, cardamomo o la scorza di arancia.

Pain d’épices.

Prima del pan di zenzero… c’era un pane senza zenzero

Lontano antenato del pan di zenzero e del , è appunto il francese pain d’épices, tra i pani speziati europei più famosi e più amati in Europa. Sebbene in Francia, come abbiamo visto, ne esistano tante varianti regionali, la più famosa è quella di Digione, in Borgogna. Il nome esatto di questo dolce tradizionale è pain d’épice, senza la “s” finale del plurale, e sebbene in inglese sia tradotto con il termine gingerbread, in realtà non solo non contiene lo zenzero, ma la sua ricetta prevede l’utilizzo di un’unica spezia, l’anice. A confermarlo è Christine Snoeckx, responsabile dello spazio museale presso la Gingerbread Factory Mulot & Petitjean (La Fabrique de Pain D’Epices Multo & Petitjean) che in un’intervista ha affermato che l’autentico pain d’épices non contiene zenzero, non sono a Digione, ma anche in molte altre parti della Francia.

La ricetta del pan di spezie della Borgogna risale probabilmente al 1300 quando la contessa Margherita III delle Fiandre (l’attuale Belgio) dopo aver sposato il duca di Borgogna Filippo di Rouvres, inventò l’impasto utilizzando ingredienti dal Belgio, ovvero farina di grano e miele bianco. La prima menzione scritta della preparazione del pane speziato a Digione da parte dei pasticcieri locali risale invece al 1595, all’epoca di Enrico IV, mentre quella della produzione al 1711.

Insomma, una tradizione davvero antica per un pane che ricorda il pan di zenzero… ma che pan di zenzero non è.

Foto: Le pain d’épices de Dijon pan di zenzero di borgogna francia_Flickr_Nate Gray (cphotoj).jpg
Foto: Gingerbread pane allo zenzero_SKopp_Commons Wikipedia.jpg


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta