Le melanzane si cuociono al forno!

Hanno una consistenza così morbida e un sapore così delicato che le sono una delle verdure più piacevoli da cucinare in questo periodo. E come farle se non al forno, per evitare di inzupparle di condimenti e per renderle ancora più invitanti? Sono moltissime infatti le ricette delle melanzane al forno, servite in versione contorno, come ingrediente di accompagnamento o come piatto unico. Per controllare il peso senza rinunciare a un pasto gustoso!

Come si preparano le melanzane

Scegliete melanzane ben lucide e sode, senza ammaccature sulla buccia. Tagliate via il picciolo e la parte finale e affettatele o riducetele a pezzetti, secondo la ricetta che avete deciso di preparare. Mettetele in uno scolapasta con una manciata di sale grosso perché perdano l’acqua. Lasciatele così per almeno 30 minuti e poi sciacquatele bene. Questa operazione serve a togliere il retrogusto un po’ amarognolo. Nel caso in cui vi fosse troppa polpa, toglietela via. Asciugatele con della carta assorbente e preparatele per la vostra ricetta. Per la cottura in forno sono consigliate sia le melanzane lunghe, sia quelle tonde.

Ti potrebbe interessare:

Abbinamenti consigliati

Erbe aromatiche, formaggi, pomodoro, riso, pesce e carne: le melanzane al forno si possono abbinare a tantissimi alimenti, per un risultato sempre sfizioso e appetitoso. Le potete tagliare a spicchi e condire con poco olio e un trito di basilico e maggiorana e servire come un finger food, oppure passare in una pastella fatta di farina e uova e servire caldissime come antipasto. Scavate e farcite con mozzarella e pomodoro diventano un piatto unico dai sapori mediterranei, così come affettate e riempite di un trito di capperi, scamorza e un filetto di acciuga, diventano un involtino irresistibile. Qui dal nostro archivio, qualche suggerimento per portarle in tavola!

Alcune ricette e in alto le nostre idee!

 


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta