Masterchef in trasferta nelle Langhe

Nella puntata del 14 febbraio gli aspiranti chef affronteranno la prova in esterna nel Castello Grinzane Cavour alle prese con vini e tartufi

Per essere un grande chef servono anche organizzazione e razionalità, per fare un buon piatto bastano pochi ingredienti e qualche utensile. È questo il “mantra” che i cuochi amatoriali di Masterchef dovranno adottare in occasione della Mystery Box della puntata di giovedì 14 febbraio, in onda alle 21.15 su Sky Uno. A seguire, per la prova dell’Invention Test, gli aspiranti chef saranno invece chiamati a rivisitare con creatività e fantasia uno degli abbinamenti di sapore più classici e succulenti.

Nelle Langhe tra vino e tartufo

Per la prova in esterna la Masterclass, insieme ai giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, si trasferirà nelle nel cuore delle , paesaggi vitivinicoli riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità, esattamente nel giardino del Castello di Grinzane Cavour.

Siamo nella patria del (nel Castello Camillo Benso conte di Cavour vinificò per la prima volta il Barolo) e del : le brigate dovranno preparare due menu liberi utilizzando e vini della zona e i piatti saranno giudicati proprio dai produttori vinicoli e dai Trifulau, i cercatori di tartufo. La squadra che otterrà meno voti tornerà nella cucina di MasterChef Italia per affrontare il Pressure Test.

Masterchef quotidiano

Prosegue anche la striscia daily di MasterChef Magazine, ogni giorno, alle 19.50 sempre su Sky Uno. Questa settimana i cuochi in gara racconteranno episodi inediti vissuti nella cucina del programma e i dettagli delle ricette proposte nella MasterClass, oltre a preparare un gustoso utilizzando gli avanzi della cucina; vedremo poi ospiti alcuni chef stellati come Giorgio Damini e Moreno Cedroni, mentre i giudici di MasterChef Italia ci porteranno alla scoperta dei loro piatti. Infine saranno svelati alcuni segreti delle pizze gourmet.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta