Quanto tempo si può conservare il cavolo verza?

Il cavolo verza può raggiungere delle dimensioni notevoli, tali da renderne difficile il consumo per intero in un solo pasto. Siccome il cibo non si butta mai, ecco come conservare fino al prossimo utilizzo.

Come conservare la verza appena acquistata

Dopo aver raccolto la verza nel vostro bucolico orto (o averla semplicemente acquistata al mercato o al super), conservatela intera in frigo nel cassetto delle verdure per una-due settimane. Se avete una cantina non troppo umida (o un sottotetto) e un gran numero di verze, mettetele in una cassettina di legno, ben distanziate l’una dall’altra e coperte con un canovaccio. Le verze – così dicono i contadini – possono durare anche diversi mesi in questo modo, al massimo appassiranno le foglie più esterne che comunque sono quelle che solitamente vengono eliminate.

Come conservare il cavolo verza crudo

L’ideale sarebbe usare sempre il cavolo interno, senza lasciare parti crude, per evitare che perda la vitamina C. Se possibile, quindi, cuocetelo tutto e riponetelo poi cotto in frigo o freezer. Se non avete modo di cucinarlo in un’unica soluzione, avvolgete la metà del cavolo rimasta nella pellicola e riponetela in frigo per non più di due giorni.

Come conservare la verza cotta

Se volete portarvi avanti e preparare delle scorte, pulite la verza, tagliatela a striscioline e lavatele accuratamente. Sbollentate la verza per 3-4 minuti e passatela immediatamente sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura e conservare il colore. Fatela asciugare su un canovaccio e poi congelatela negli appositi sacchetti per gli alimenti. La verza congelata in questo modo può essere conservata fino a 12 mesi e poi essere usata in zuppe, minestre, per i pizzoccheri, stufata o in altre ricette.

Se vi avanza del cavolo verza stufato o cotto in altro modo, può essere conservato negli appositi contenitori (attenzione, se sono di plastica aspettate che la verdura si sia raffreddata del tutto) in frigo per 3-4 giorni o in freezer. Anche gli , uno dei piatti più amati preparati con questo ortaggio, possono essere congelati sia crudi – per poi essere cotti direttamente – che cotti senza problemi. Anche questo è un ottimo e goloso modo come conservare la verza.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta