Sedano per un centrifugato energizzante e detox

Il centrifugato di sedano è una bevanda perfetta per ricaricare l’organismo di vitamine e di sali minerali in queste giornate di freddo. E aiuta anche a depurarci

E’ ricco di virtù nutritive e depuranti e poverissimo di calorie: il sedano è l’alimento giusto per dare una sferzata al nostro organismo in questo periodo invernale. E cosa c’è di meglio che preparare un buon centrifugato di sedano che dia la giusta dose di energia al mattino e aiuti a disintossicare l’organismo?

I centrifugati: solo frutta e verdura, nient’altro

I centrifugati sono davvero un drink super salutare: nessuna altra sostanza che non sia frutta e verdura, nessun grasso, nessuno zucchero se non quelli contenuti naturalmente negli ingredienti. Un vero e proprio cocktail di vitamine e sali minerali, perfetto da consumare in ogni momento della giornata, senza timore di abusarne. Quando decidete di prepararli tenete conto che lo scarto sarà abbondante: per questo non lesinate con le quantità di frutta e verdura e ricordatevi che i centrifugati si possono conservare in frigo e consumare il giorno dopo.

Il sedano per alleviare lo stress

Questo ortaggio, che appartiene alla famiglia delle Ombrellifere, è un vero toccasana per il sistema nervoso, perché grazie ai suoi contenuti di sodio, ferro, potassio e calcio, tonifica le ghiandole endocrine e surrenali e dà una carica energetica che aiuta a ritemprare l’organismo dalle fatiche dello stress. Oltre a questo, aiuta i processi digestivi e quelli depurativi del sangue. Contiene poi vitamina A, C ed E.

centrifugato-di-sedano

Frutta e verdura bio

Se decidete di preparare i centrifugati è sempre bene acquistare solamente frutta e verdura biologiche. I pesticidi e i concimi chimici possono penetrare nella buccia di alcuni frutti e fissarsi sulla superficie di verdure senza che si possano togliere anche lavando tutto benissimo. Per questo motivo è bene scegliere frutta e verdura biologica, per evitare che i pesticidi e tutte le sostanze chimiche possano finire direttamente nel vostro bicchiere.

Come fare il centrifugato di sedano

Prendete due gambi di sedano per persona, mezzo limone spremuto e un cucchiaino di semi di cumino. Centrifugate il sedano dopo averne tolto i filamenti, unite al succo la spremuta di limone e i semi di cumino che danno un tocco piccante al drink e assicurano un’azione antiossidante. Potete servire il centrifugato a temperatura ambiente, o, se preferite, aggiungere un cubetto di ghiaccio, e proporlo come aperitivo prima di pranzo.

Nel tutorial qualche suggerimento per un centrifugato perfetto


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta