Torta soffice di mele Renetta, mandorle e limone

Un dolce morbido e profumato da portare in tavola la mattina a colazione oppure a merenda, per una coccola sana e golosa!

Con la torta di mele non si sbaglia mai. Che sia per una dolcissima colazione in famiglia o per una merenda in compagnia, la torta di mele è il dolce di casa che mette d’accordo tutti. Ma avete pensato a quanto la scelta della mela sia determinante? Tra le tante varietà esistenti, la Renetta Melinda ha dalla sua una consistenza e una dolcezza davvero uniche, soprattutto una volta cotta. Ecco perché la ricetta che vi proponiamo oggi è una sicurezza in quanto a morbidezza e dolcezza!

Con un tocco in più; anzi, due: la farina di mandorle e il limone, che assicureranno un profumo unico al vostro dolce.

torta soffice mele renetta

Senza dimenticare che la Renetta Melinda è a tutti gli effetti un superfood. Grazie all’alta quantità di polifenoli, infatti, aiuta a contrastare l’invecchiamento delle cellule. Così potrete mettere in tavola la torta di mele Renetta con un motivo in più!

Come preparare la torta soffice di mele Renetta, mandorle e limone

mele renetta melinda torta soffice

Ingredienti

150 g di farina 00

50 g di farina di mandorle

140 g di zucchero

125 g di burro

3 uova

3 mele Renetta Melinda

8 g di lievito vanigliato

un limone

un pizzico di cannella

50 g di mandorle a lamelle

zucchero a velo q.b.

un pizzico di sale

Procedimento

mele renetta melinda

In una planetaria o con le fruste elettriche montate le uova insieme allo zucchero fino a ottenere un composto omogeneo gonfio e spumoso. A parte sciogliete il burro e fatelo raffreddare.

Incorporate la farina miscelata con il sale e il lievito al composto di uova e zucchero. Proseguite unendo al composto ottenuto anche la farina di mandorle, la cannella e la scorza grattugiata del limone.

Versate velocemente il burro fuso nel composto e amalgamate con cura.

Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera di 26 cm circa e versatevi l’impasto ottenuto.

Sbucciate le mele Renetta, tagliatele a metà, privatele del torsolo e tagliate ogni metà a fettine di 3 millimetri di spessore. Irroratele con poco di succo di limone e adagiatele sull’impasto mantenendo la forma di mezza mela.

Procedete nello stesso modo per tutte le rimanenti 5 metà mele.

Finte la torta adagiando sulla superficie le lamelle di mandorle e cuocete in forno statico a 170° per circa 40-45 minuti.

Fate raffreddare la torta e servite spolverizzando con zucchero a velo.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta