Elisabetta Canalis alle Bahamas dà da mangiare agli squali

prende il sole alle Bahamas. E’ volata al caldo con il marito , la figlia e alcuni amici. La 40enne è bellissima in due pezzi. Vincendo il suo timore per una disavventura passata (è stata punta da una razza), la dà da mangiare a razze e squali in acqua e si rilassa.

Elisabetta Canalis alle Bahamas con Brian Perri, la figlia Skyler Eva e alcuni amici

“Passo dopo passo sto superando le mie paure con razze e squali – scrive nel post di Instagram che condivide – Vorrei che tutti voi poteste avere la stessa esperienza e lo stesso amore che questi momenti mi danno!”. Alle Bahamas non c’è solo la tintarella per lei, animalista convinta. Anche se il suo gesto fa arrabbiare i ‘puristi’.

La 40enne è in splendida forma in bikini

“Ciao Elisabetta, dare da mangiare a squali e razze, ma in generale ai pesci, è una pessima pratica turistica”, le fa notare un follower. “L’animalista convinta e soprattutto informata …cosa stai facendo?”, le sottolinea un altro.

In spiaggia si coccola la sua bimba

Ci sono anche una miriade di ammiratori che apprezzano l’ex 40enne e la ammirano, riempiendola di complimenti. Tanti invidiano bonariamente la sua vacanza alle Bahamas. Elisabetta Canalis ricambia condividendo molti altri scatti in cui appare in forma top con figlia e le persone a cui si è molto legata negli States.

Poi la showgirl in acqua dà da mangiare a razze e squali

I giorni alle Bahamas trascorrono lenti e piacevoli. Eli con la sua famiglia accanto assapora il tempo spensierato e ogni istante rimane stupita dalla bellezza della natura che la circonda, dentro e fuori dal mare cristallino.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta