Fedez: 'La vera felicità non è il disco di platino, ma avere una famiglia con cui condividerlo’

ha occhi solo per la moglie e Leone. “”, il suo nuovo album, è disco di platino in una sola settimana. Il 29enne, però, è sicuro: la vera felicità non è questo importante traguardo, ma avere una famiglia con cui condividerlo.

Fedez con Chiara Ferragni e il figlio Leone: la vera felicità sono loro

Fedez sul suo profilo social posta uno scatto in cui è steso sul divano, accanto a lui c’è Chiara. Federico Lucia tiene tra le braccia Leone, il figlio che il prossimo 19 marzo compirà un anno. “Tornare a casa dopo una settimana e scoprire che Paranoia Airlines è disco di platino in 7 giorni! Ecco, devo ringraziare soprattuto i miei due angeli custodi che in questo anno mi hanno aiutato a superare un momento molto difficile della mia vita, una di quelle storie che non riesci a cancellare in 24 ore e che ti porti dietro per sempre”, scrive nel lungo posto che accompagna lo scatto.

Il suo album ha conquistato il disco di platino, per il rapper la gioia non è il traguardo stesso, ma avere una famiglia con cui condividerlo

Il disco di platino non conta poi tanto, è la famiglia a essere al primo posto. Fedez continua: “Potrei dire di non aver avuto una vita facile e che gli strascichi si fanno sentire anche oggi, sono una testa calda (a volte anche testa di caz*o), impulsivo ed insicuro. Ho dovuto lottare tanto per raggiungere degli obbiettivi che pensavo portassero alla felicità. Così non era. Oggi la vera felicità non è questo disco di platino, ma avere una famiglia con cui condividere tutto questo. Sembra una caz*ata lo so, eppure non è così”.

E’ contentissimo del disco di platino raggiunto in soli sette giorni, è il suo record. Fedez si gode il successo, però non sorriderebbe così se al suo fianco non ci fosse la famiglia che ha fortemente voluto. E i suoi fan. L’artista conclude: “Grazie a voi che ci siete sempre stati, senza i quali tutto questo non sarebbe mai arrivato. Parlo della vera felicità”.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta