Isola dei Famosi, nervosismo per la tempesta tropicale e la Ciurma perde il fuoco

L’ si accende per la prima tempesta tropicale. La pioggia e il vento fanno disastri. La Ciurma perde il fuoco e sarà complicato riaccenderlo. Non solo, anche i rifugi crollano. Pure i Pirati hanno grandi difficoltà. I naufraghi, alle prese con la difficile prova di sopravvivenza, sono preoccupati: il malumore crea diversi attriti tra di loro.

Nervosismo per la tempesta tropicale all”Isola dei Famosi’

La forte tempesta tropicale nell’isola dei Pirati, fa sì che i Galeotti, i quattro che aspirano ad avere un posto nel cast dell’Isola dei Famosi, infrangano ancora una volta le regole. John, Yuri, Alice e Giorgia, provati dalla pioggia e senza un riparo, escono da recinto, nonostante le regole non lo consentano, e cercano riparo nella capanna di , leader della settimana, , e . La tenda, però, sta per crollare.

I Galeotti cercano riparo nella tenda dei Pirati, nonostante sia vietato loro uscire dal recinto

Yuri cerca di farsi spazio accanto a Demetra e subito l’ diventa nervosa. “Via Demetra, via…”, le dice il ragazzo. “Senti, non mi dire via…” replica lei. Poi aggiunge: “Finalmente ti sei alzato a dare una mano, visto che sei sdraiato da sei ore”. Capparoni vuole riportare la calma e pensare a far sì che il rifugio non sia spazzato via.

Tra i naufraghi c’è molto malumore

Anche la Ciurma è spaventata. La tempesta tropicale all’Isola dei Famosi a loro non fa sconti. Il fuoco si spegne, le capanne crollano. I naufraghi rimangono senza riso, non possono cuocerlo e sono costretti a dividersi una scatoletta di cibo.

I rifugi dei concorrenti crollano a causa del vento e della pioggia

Il malumore è costante. Ma i Pirati, aiutati dall’Isola che ha regalato loro i fiammiferi, riescono a cucinare e non solo. Ricostruiscono anche la tenda per ripararsi.

Kaspar capparoni e gli altri ricostruiscono la capanna dopo la tempesta

Gli altri, invece, i dieci naufraghi della Ciurma, in condizioni più disagiate, hanno invece la vita complicata.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta