Matteo Bocelli canta con papà Andrea a Sanremo 2019: i due commuovono

canta con il papà Andrea, primo super ospite della serata di apertura del Festival,  a . I due sono insieme sul palco per interpretare “Fall on me”, canzone scelta dalla Disney come traccia portante del film “Lo Schiaccianoci e i quattro regni”. Il brano è nell’album “Sì”, in vetta alla classifica dei dischi più venduti sia in Gran Bretagna che negli Stati Uniti. Gli applausi dell’Ariston sono scroscianti. Il pubblico rimane conquistato dal 21enne, bellissimo e super desiderato sui . Il ragazzo riceve solo consensi.

Matteo Bocelli indossa il chiodo del padre per cantare con lui a Sanremo 2019

Prima di cantare con Matteo Bocelli, papà Andrea duetta con , poi festeggia i venticinque anni dal suo ultimo Festival con una dichiarazione d’amore per il figlio. “Venticinque anni fa – ricorda – mi giocavo il futuro, il sogno di poter vivere nella musica. C’era ancora mio padre, era venuto in teatro. Me lo ricordo spalle appoggiate al muro che soffriva per me. Era un mio grande sostenitore ed è un ricordo commovente per me. Io mi ritengo un padre più fortunato del mio. Spero che viva l’emozione di  come me, con serenità e leggerezza”.

I due si esibiscono in un duetto

Indossava il chiodo di pelle che si toglie per donarlo al suo ragazzo al suo esordio all’Ariston. Matteo Bocelli lo mette e guarda teneramente papà Andrea. Non è un passaggio di consegne. “No, no. E’ troppo presto per me. E poi lui, che sta ancora studiando, non è ancora in grado di riceverlo. E’ uno scambio simbolico: un augurio paterno affinché questo inizio si concretizzi in una carriera seria”, spiega Andrea Bocelli.

Il 21enne conquista il pubblico in teatro e a casa

E aggiunge rivolgendosi a Matteo: “Sono sicuro che ti porterà fortuna sempre che la aiuti con la serietà, la volontà, lo spirito di sacrificio che spero di averti insegnato”.

Papà e figlio cantano ‘Fall on me’

Poi c’è il duetto. Matteo Bocelli canta con papà Andrea a Sanremo 2019 e il pubblico si emoziona fortemente. Immancabile la standing ovation finale.

Alla fine della loro esibizione immancabile la standing ovation

Intanto sui social tutti si chiedono: “Ma quanto è figlio Matteo Bocelli?”. Il web impazzisce. “Matteo ti sposerei!”, twitta qualcuno, altri scrivono: “Ti presenterei mia figlia”. Nato nel 1977, Matteo ha due fratelli, Amos e Virginia. Studia al conservatorio Luigi Boccherini di Lucca e vuole farne di strada.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta