Michelle Hunziker smentisce: 'Non porto la dentiera’

interviene via e dice: “Non porto la dentiera. Abbatte la ‘fake news’. Tutto nasce da uno specialista contattato da una rivista che, esaminando la sua perfetta dentatura, ha detto: “L’arcata superiore è molto evidente, anche se nel complesso non sproporzionata, visto che la linea dei denti inferiori è visibile. Gli incisivi centrali inoltre lasciano a desiderare. Il destro è infatti più grande del sinistro”. Queste parole hanno fatto nascere il dubbio e il gossip è subito partito. La 42enne lo smorza con ironia e un post.

Michelle Hunziker non poorta la dentiera

Nessuna dentiera. Michelle Hunziker scrive: “Stamattina ho appreso da varie testate di essere portatrice di una splendida dentiera! Allo ‘specialista’ (si salvi chi può) che avrebbe esaminato la mia arcata superiore, dico: ‘Mi sento molto lusingata che lei ritenga troppo perfetta la mia dentatura per essere vera, ma le dico anche che ci tengo moltissimo ai miei denti’”.

“Mia nonna un giorno mi disse: ‘Piccola ricordati di curarti sempre i denti e te li porterai così come sono fino alla fine dei tuoi giorni! – continua la bionda – La forma è sicuramente genetica, ma la cura da noi in Svizzera parte dalle elementari. Ogni mese veniva a scuola un dentista che ci insegnava a lavarli bene e ci facevano la cura al fluoro. Per un ora non si poteva nè mangiare, nè bere, ma grazie a questo trattamento io oggi non ho mai avuto nessun tipo di problema ai denti!”.

La showgirl 42enne dice di tenere molto ai suoi denti, tutti assolutamente veri

Michelle Hunziker non porta la dentiera, tiene semplicemente al suo sorriso, che ha sempre stampato sul bel volto. “Non salto un l’igiene dentale neanche se cascasse il mondo e le mie figlie hanno dei sorrisi perfetti, perché dedico moltissimo tempo a insegnare a loro l’importanza di curarsi la bocca!”, sottolinea ancora.

Michelle poi chiosa: “Comunque mi sono fatta davvero una bella risata a leggere questa notizia… con i miei denti veri ovviamente!!!”.

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l’indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.
Inserendo un commento, l’utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il .


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Potrebbero interessarti

Lascia una risposta