in

Un giro ad Innsbruck, Innsbruck

Un giro ad Innsbruck

località:
stato: austria (at)

Data inizio viaggio: venerdì 16 novembre 2018
Data fine viaggio: venerdì 16 novembre 2018

12 cose incredibili da fare a Innsbruck

Avendo ospitato due volte le Olimpiadi invernali, Innsbruck è circondata da splendide montagne ed è rinomata in tutto il mondo per le sue fantastiche strutture per gli sport invernali. Anche se l’incredibile panorama alpino è ovunque, Innsbruck è di per sé una gioia per gli occhi, visto che l’architettura meravigliosa è sempre presente sotto forma di castelli, chiese e palazzi e la sua deliziosa città vecchia appare come da una fiaba.

In effetti, fu proprio da qui che i Conti del Tirolo e in seguito l’imperatore Massimiliano I tennero così tanto potere grazie anche alla posizione strategica di Innsbruck. Carica di storia, c’è molto per i visitatori da vedere e da fare e i turisti saranno sbalorditi dalla bellezza in mostra nella Capitale delle Alpi.

12. Helblinghaus
Situato nel centro storico, la facciata gotica e barocca dell’Helblinghaus è assolutamente stupenda e merita sicuramente una sosta a Innsbruck. Unico nel design, le ricche decorazioni a stucco appaiono faibesche, mentre sculture e motivi si snodano intorno ai telai delle finestre e ai davanzali. Distaccandosi tra il resto degli edifici che la circondano, l’Helblinghaus risale al tardo medioevo.

11. Stadtturm
Sovrastante i tetti che la circondano, la Stadtturm si affaccia imperiosamente sulla città ed è uno dei principali punti di riferimento. Sbiadendo gli edifici medievali del centro storico, fu qui che le guardie tenevano d’occhio gli incendi e le forze d’invasione; fu a un certo punto usata come prigione. Dalla piattaforma panoramica in cima, ci sono fantastiche vedute del fiume Inn, del centro storico e di Innsbruck stessa, con tutte le magnifiche montagne che lo circondano da tutte le parti.

10. Hofburg
Costruito nel lontano 1400, il Palazzo Imperiale di Innsbruck – altrimenti noto come Hofburg – è di un bianco abbagliante, che si staglia magnificamente contro il verde dei giardini circostanti e il perfetto cielo blu sopra. Con vari stili architettonici, il palazzo ospitò vari imperatori e imperatrici nel corso dei secoli. I lussuosi appartamenti all’interno sono affascinanti da girare, con ornamenti e decorazioni sontuosi ovunque si guardi. Il Riesensaal è particolarmente sorprendente; affreschi coprono il soffitto e raffinati ritratti rivestono le pareti. Con così tanto da vedere e da fare nel palazzo, i visitatori verranno sicuramente via avendo imparato molto sulla storia dell’Austria, così come su quella di tutti i reali che hanno vissuto qui.

9. Dom zu St. Jakob
La cattedrale di Innsbruck, come è noto, è un magnifico edificio. I visitatori della città difficilmente riescono a notarlo poiché è un punto di riferimento religioso così importante e riconoscibile. Le finestre circolari delimitano la facciata barocca, che è deliziosamente incorniciata da due campanili, e l’interno non è meno bello da contemplare. Con alcuni meravigliosi soffitti dipinti, un pulpito splendidamente e finemente intagliato e altari in marmo, girovagare per il Dom zu St. Jakob è un’esperienza da fare. Quasi distrutta durante la seconda guerra mondiale, la cattedrale è oggi uno dei siti turistici più popolari della città.

8. Alpenzoo
Alpenzoo
Il meraviglioso zoo alpino di Innsbruck è una fantastica giornata ideale per tutta la famiglia. La maggior parte degli animali proviene dalle Alpi stesse o è originaria delle zone montuose. Gli animali sembrano essere molto felici; i loro spaziosi recinti sono progettati per replicare i loro habitat naturali. I visitatori possono osservare con ammirazione i grandi orsi bruni e i lupi dall’aspetto feroce prima di passare alle lontre carine e giocose. Con oltre 2000 animali in mostra e un fantastico acquario, Alpenzoo è fantastico e i visitatori impareranno molto su tutti gli animali che vivono lì.

7. Maria-Theresien-Strasse
Una delle strade più animate di Innsbruck, Maria-Theresien-Strasse, è incantevole da percorrere. Bellissimi edifici del XVII e XVIII secolo lo allineano e ci sono numerosi negozi, ristoranti e caffè piena di gente del posto e turisti allo stesso tempo. Numerosi edifici storici e monumenti sono sparpagliati e i visitatori possono ammirare panorami come il Municipio, la Colonna di Sant’Anna con le statue e la splendida Altes Landhaus, un bellissimo palazzo barocco. Ad una estremità della lunga strada si trova l’imperioso Triumphpforte, che risale al 1765 e celebra il matrimonio dell’Imperatore Leopoldo II, mentre all’altra estremità si trova una magnifica vista sulle montagne che sovrastano Innsbruck.

6. Bergiselschanze
Rinomata in tutto il mondo come centro di sport invernali, Innsbruck ha ospitato due volte le Olimpiadi e le Paraolimpiadi invernali. L’imponente Bergiselschanze è stato poi costruito seguendo i giochi che si sono svolti qui. Il salto con gli sci è incastonato nel fianco di una collina e la mente è sconcertata dalla velocità che gli sciatori devono raggiungere mentre scendono verso il basso prima di lanciarsi nel basso. Con un caffè e una piattaforma panoramica in cima, i visitatori possono godere della fantastica vista della città sottostante. Un tempo il luogo di un’importante battaglia – dove i tirolesi sorsero e si liberarono dalle forze occupanti che avevano una presa su Innsbruck – c’è un monumento commemorativo, un monumento e una tomba per i visitatori da visitare a fianco del torreggiante Bergiselschanze.

5. Hofkirche
Questa chiesa tardo gotica è una gioia da vedere, tale è l’arte in mostra. Fu commissionata dall’imperatore Ferdinando I nel 1553. Mentre l’esterno non è particolarmente speciale, è l’interno che farà battere il cuore. Colonne di marmo sono allineate sulla navata e una notevole quantità di 28 statue di bronzo sono sparse qua e là. Raffiguranti alcuni dei precedenti imperatori asburgici, famosi contemporanei come Leopoldo III e eroi mitici come Re Artù, sono una caratteristica unica che rende Hofkirche così interessante da girare. Mentre sono affascinanti in se stessi, è la gloriosa tomba di Massimiliano I che è il fiore all’occhiello della chiesa, con le sue deliziose decorazioni, le incisioni e l’enorme sarcofago; 24 rilievi raffigurano eventi importanti della sua vita – semplicemente mozzafiato.

4. Castello di Ambras
Non lontano da Innsbruck si trova il maestoso Schloss Ambras, una delle attrazioni turistiche più popolari tra i visitatori della città. È qui che risiedeva l’arciduca Ferdinando. Circondato da rigogliosi giardini e terreni, il castello è affascinante da visitare, con l’interno di particolare interesse; è sede di numerose armature, molte belle sculture e una deliziosa collezione d’arte. Uno dei punti salienti è la spettacolare Spanish Hall, che mostra in modo così bello il meglio dell’arte e dell’architettura del Rinascimento tedesco; meravigliosi affreschi fiancheggiano le pareti sotto il soffitto finemente decorato. Oltre a questo, vale la pena esplorare anche l’adorabile cappella di San Nicola, così come le interessanti cabine.

3. Goldenes Dachl
Situato nel centro storico di Innsbruck, il tetto d’oro è stupefacente. I ricchi ornamenti intorno alle finestre e le tegole di rame dorato del tetto brillano davanti ai tuoi occhi. Costruito nel 1496, è uno dei luoghi più famosi della città. Mentre il porticato di per sé non ti porterà tanto a vedere, il museo è un luogo accattivante e documenta la vita e i tempi di Massimiliano I; il Tetto d’oro fu effettivamente eretto per commemorare il suo matrimonio. In effetti, era dal balcone sotto il tetto che la corte era solita osservare le feste messe in scena per il loro divertimento nella piazza sottostante. Con molte informazioni in offerta, installazioni interattive e oggetti interessanti da vedere, il Goldenes Dachl Museum ti insegnerà moltissimo sulla storia di Innsbruck e sull’imperatore stesso.

2. Sciare
Immersa tra le montagne, non sorprende che Innsbruck sia la patria di alcune delle migliori piste da sci e stazioni sciistiche del mondo. Più vicino alla città c’è il Nordpark, con una vista così bella da offrire, così come molte fantastiche piste da sci che soddisfano tutti i livelli. Questo posto è considerato la destinazione sciistica principale in tutta l’Austria. Con oltre 500 chilometri di piste per sciatori e snowboarder, fare una discesa sulle piste e respirare l’aria fresca di montagna è assolutamente da non perdere quando si visita Innsbruck.

1. Nordkettenbahnen

La Nordkettenbahnen ti porta dal centro di Innsbruck fino allo straordinario scenario del monte Nordkette e in soli venti minuti i tuoi dintorni cambiano completamente da quello di una città vivace a un ambiente montano incontaminato e pittoresco. Partendo dalla funivia Hungerburgbahn, si attraversa il fiume Inn prima di prendere la funivia per Seegrubenbahn dove si transita su una seggiovia per il secondo tratto del viaggio. Il punto più alto della Nordkette può essere raggiunto prendendo la seggiovia Hafelekar.

Alle varie fermate, ci sono numerose attività a portata di mano e si può andare arrampicata su roccia, escursioni e persino sciare nella parte alta della montagna o semplicemente sedersi in uno dei ristoranti e bere nella vista mozzafiato. A sorpresa, i panorami a 360 gradi vivranno a lungo nella memoria e guardando verso il basso su Innsbruck molto, molto al di sotto è un’esperienza incredibile con le montagne panoramiche tutte intorno a te. Guidare la Nordkettenbahnen è quindi un must per visitare questa pittoresca città alpina.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto…


Fonte: http://www.viaggiscoop.it/


Tagcloud:

La mucca della Cattedrale e il Paladino dei sapori tradizionali: una giornata ad Alessandria, Alessandria, Piemonte

Passatelli in brodo di pollo e verza