in

Carfogn

  • 500 g farina
  • 100 g zucchero semolato
  • 90 g burro
  • 60 g vino bianco secco
  • 35 g acquavite di mele
  • 1 pz uova
  • 1 pz tuorlo
  • sale
  • zucchero a velo
  • olio di arachide
  • 75 g semi di papavero
  • 40 g cioccolato fondente
  • 40 g biscotti secchi
  • 40 g zucchero
  • 35 g latte
  • 20 g acquavite di mele

Per la ricetta dei carfogn, Amalgamate la farina, lo zucchero semolato, il burro e un pizzico di sale; impastate quindi con l’uovo, il tuorlo, il vino e l’acquavite. Coprite l’impasto e ponetelo in frigorifero per 1 ora.
Per il ripieno: tostate i semi di papavero in una padella per 2-3 minuti. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria. Tritate grossolanamente i biscotti. Frullate i semi di papavero con lo zucchero, quindi amalgamatevi prima i biscotti, poi il cioccolato, infine il latte e l’acquavite. Lasciate riposare per 10 minuti, quindi trasferite il ripieno in una tasca da pasticciere. Stendete la pasta in modo da ottenere 2 sfoglie rettangolari di 2-3 mm di spessore. Distribuite piccole noci di ripieno su una sfoglia a una distanza di 5-6 cm l’una dall‘altra.
Ricoprite con la seconda sfoglia, premendo lungo i bordi per eliminare l’aria in eccesso, quindi ritagliate i carfogn rettangolari con l’aiuto di una rotella tagliapasta. Friggete i carfogn, pochi per volta, in abbondante olio di arachide per un paio di minuti, finché non cominceranno a dorarsi. Scolateli su carta da cucina, spolverizzateli con zucchero a velo e serviteli subito.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

In Antartide i droni spiano le balene per carpirne i segreti

Tartara di baccalà, radicchio, mela, e mandarino