in

Gnocchi al radicchio

  • 1 Kg patate
  • 300 g radicchio rosso di Treviso Igp tardivo
  • 280 g farina più un po’
  • 150 g formaggio Morlacco
  • 2 tuorli
  • burro
  • sale

Per la ricetta degli gnocchi al radicchio, lessate le patate per 45’; intanto, mondate il radicchio e tagliatelo a pezzetti. Appassitelo in una casseruola con una piccola noce di burro, per 10’; frullatelo e fatelo asciugare ancora un po’ sul fuoco, in modo da eliminare l’umidità residua, ottenendo un purè piuttosto denso.

Scolate le patate, pelatele e schiacciatele. Pesate circa 140 g di purè di radicchio e unitelo alle patate, insieme ai tuorli, alla farina e a un pizzico di sale. Lavorate gli ingredienti finché l’impasto non si staccherà dalle mani; A dosate la farina in base all’umidità dell’impasto.

Dividete il composto in filoncini, poi tagliatelo a pezzettini, ottenendo gli gnocchi: rigateli su una forchetta e appoggiateli su un vassoio infarinato. Fondete il formaggio in una piccola casseruola con una noce di burro, fino a ottenere una salsa fluida. Cuoceteli in acqua bollente salata, scolateli e serviteli con la salsa al formaggio, completando a piacere con radicchio crudo.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Capesante al finocchietto e pistacchi

Bracioline in fricassea