in

Il dolce più colorato di tutti: ecco la Torta Arlecchino

Come preparare la torta più colorata che ci sia? Leggi la ricetta della Torta Arlecchino!

La Torta Arlecchino è una torta colorata che prende il suo nome dalla celebre maschera bergamasca. Con i suoi colori sgargianti, è perfetta come dolce di Carnevale, ma farà sicuramente felici i bambini anche in altre occasioni, come una festa di compleanno.

Se siete amanti della pasticceria e dei colori, dovete assolutamente provarla. Prepararla è semplicissimo! Per ottenere l’effetto arlecchino è necessario utilizzare dei coloranti alimentari: per questo potete personalizzare anche ricette di altre torte, dando il vostro tocco finale con i colori dell’arcobaleno.

Per la nostra Torta Arlecchino, abbiamo scelto la forma di un classico ciambellone. Blu, giallo, rosso, verde, viola: i colori li scegliete voi!

Torta Arlecchino: la ricetta

Ingredienti

300 g farina
150 g zucchero
1 bustina di lievito
3 uova
160 g burro
120 ml latte
1 baccello di vaniglia
scorza di un limone
Coloranti per alimenti

Procedimento

Lasciate che il burro raggiunga la temperatura ambiente e mettetelo in una ciotola: iniziate a lavorarlo con le fruste fino a che non diventerà spumoso. Aggiungete le uova, una dopo l’altra, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, finché non saranno tutte inglobate perfettamente.

Unite i baccelli di vaniglia, la scorza di un limone e poi la farina già precedentemente setacciata con il lievito. Versate a questo punto il latte, continuando a mescolare, evitando che si formino grumi.

Adesso dividete l’impasto ottenuto in più ciotole diverse, in base ai colori che avete scelto. In ogni ciotola aggiungete un colore diverso e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Imburrate e spolverate con la farina una teglia per ciambelle. Cospargete la teglia formando degli strati con i diversi impasti, alternandoli seguendo l’ordine di colori che preferite.
Se volete preparare una torta Arlecchino in una tortiera normale e non a forma di ciambella, sovrapponete le cucchiaiate di impasto partendo dal centro della teglia. L’impasto si allargherà pian piano, riempendo tutta la tortiera.

Infornate a 180° per 30 minuti circa: la torta si svilupperà in altezza, dando vita all’effetto variegato. Prima di sfornare la torta, fate la prova con lo stuzzicadenti: inseritelo nell’impasto e, se ne uscirà asciutto, vorrà dire che la torta è pronta!

Decorate la torta a vostro piacimento, con zucchero a velo, glassandola o cospargendola di codette colorate.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/feed/


Tagcloud:

Cosa si mangiava a “Beverly Hills 90210”?

Mondeghili: tutte le polpette milanesi migliori di Milano