in

Le regole del pollo lesso

Leggero e delicato, è una preparazione semplice che diventa golosa se cucinata con un brodo saporito o servita con una salsa di accompagnamento

Si da ai bambini nella fase dello svezzamento perché la sua carne bianca è leggera e delicata, ma il pollo lesso piace anche ai grandi. Spesso, però, non si cucina nel modo migliore e il piatto risulta insapore oppure, al contrario, con un sapore troppo forte. Anche una preparazione semplice come il pollo lesso, dunque, ha le sue regole per essere cucinato al meglio! Ecco i nostri consigli.

Quale taglio usare per il pollo lesso?

Se non volete preparare un in grande stile, vi basteranno delle cosce di pollo disossate, che lessate risultano morbide e saporite, oppure dei petti di pollo. Scegliere il taglio di pollo giusto dipende anche dal piatto che vorrete ottenere. Per esempio se desiderate servire il pollo lesso semplicemente condito con olio e sale e accompagnato da verdure, le cosce saranno le parti più adatte. Se invece vi servirete del pollo lesso per un’, il : con un unico taglio avrete più carne e vi basterà in seguito sfilacciarla per avere degli straccetti da insaporire. Quali ingredienti potete utilizzare? Sicuramente peperoni sott’olio, capperi, sedano, olive, crostini di pane, cubetti di formaggio.

Un brodo aromatico per rendere profumato il pollo

Per dare al pollo lesso maggior sapore, bollitelo con altri ingredienti, come carota, sedano, cipolla, patata e una foglia di alloro (oppure chiodi di garofano e anice stellato, in base ai vostri gusti). Mettete tutto a crudo in acqua fredda, aggiungete il sale e lasciate cuocere per una mezz’ora circa. Controllate la cottura del pollo infilzandolo con una forchetta. Naturalmente non buttate il brodo ottenuto: sarà perfetto per una o per i tortellini.

Se in casa qualcuno non ama il sapore del pollo lesso, provate a prepararlo facendolo bollire nel succo di mela (una parte di acqua e una di succo). Ammorbidisce la carne del pollo e rende dolce il suo sapore.

pollo-lesso

Come servire il pollo lesso

Se il pollo lesso continua a sembrarvi un piatto poco appetitoso o adatto solo per quando si ha l’influenza, cambierete idea con le giuste salse di accompagnamento. L’originale è perfetta per ogni bollito e dà sapore anche al pollo. Ottima è anche una semplice Senape di Digione. O ancora una . Completate con un’insalata verde o con le verdure che avete bollito con il pollo e… voilà, altro che piatto noioso, il pollo lesso vi sorprenderà!


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/feed/


Tagcloud:

10 ricette con la zucca per chi la ama davvero

I tartarughini salvati dalla mareggiata a Pesaro. Nati i piccoli di “Lucianona”