Mini tatin con indivia e cipolla

  • 1 Kg indivia belga
  • 400 g cipolle
  • 250 g farina 00
  • 200 g burro
  • 65 g zucchero
  • 25 g pinaci lessati e strizzati
  • 2 mele Renetta
  • 1 arancia
  • 1 uovo
  • semi di cardamomo
  • latte
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Frullate gli spinaci con l’uovo; unite il composto alla farina e impastate con 7 g di sale, 10 g di zucchero e un cucchiaio di latte; incorporate infine 175 g di burro morbido e lavorate la pasta fino a ottenere un panetto omogeneo (pasta brisée). Fatela riposare in frigorifero per 1 ora.

Pulite l’indivia belga eliminando le parti pi dure e tagliatela a striscioline. Pelate e tagliate a dadini le cipolle e le mele. Fondete in una padella 25 g di burro con un filo di olio; aggiungete 25 g di zucchero e cuocetelo finché non diventa biondo scuro. Unite 4 semi di cardamomo, poi, fuori del fuoco, il succo dell’arancia (tenetene da parte 2 cucchiai); mescolate, riportate sul fuoco, stemperate bene, quindi unite la cipolla, l’indivia e la mela. Salate, pepate e cuocete per circa 25′. Fate raffreddare.

Preparate un caramello sciogliendo 30 g di zucchero con un goccio di acqua e 2 cucchiai di succo di arancia. Versatelo in 6 stampi da tartelletta (ø 11,5 cm) imburrati e riempiteli con l’indivia, la mela e la cipolla, pressando un po’ e livellando. Stendete la pasta brisée a 3 mm di spessore, ritagliatevi 6 dischi dello stesso diametro degli stampi. Coprite le verdure con la pasta e infornate a 180 °C per 45′ circa. Sfornate, fate raffreddare, poi sformate le tatin ribaltandole.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.