Monkey bread al caramello: il pane dolce da smontare

Composto di tante palline di impasto che si staccano facilmente, si mangia con le mani (ed è permesso leccarsi le dita!)

Il monkey bread è il pane fatto di tante palline di impasto anche noto come pull apart bread perché i pezzi che lo compongono si “smontano” facilmente con le mani.
La ricetta che vi proponiamo è una versione golosa ricoperta di cannella e zucchero e poi di caramello salato.

La ricetta del caramel monkey bread

Ingredienti

500 g di farina manitoba
200 ml di latte
2 uova
100 g di zucchero
50 g di burro
14 g di lievito di birra fresco

Per la copertura

60 g di burro
100 g di zucchero di canna
2 cucchiaini di cannella

Per il caramello salato

260 g di zucchero semolato
120 g di burro
190 g di panna fresca liquida
10 g di sale fino

Procedimento

Per prima cosa preparate l’impasto del pane sciogliendo il lievito nel latte tiepido.
A parte mescolate la farina con lo zucchero e le uova sbattute e aggiungete poi il latte con il lievito e il burro morbido.
Lavorate tutto in una planetaria o a mano e poi lasciate riposare per un paio di ore finché l’impasto non sarà raddoppiato di volume.
Una volta pronto dividete l’impasto in tante palline delle stesse dimensioni e spennellatele con il burro fuso prima di passarle in un mix preparato mescolando 100 g di zucchero di canna e un cucchiaino di cannella. Potete spennellarle anche con un uovo sbattuto.
Disponete una vicina all’altra le palline all’interno di uno stampo per ciambella ben imburrato e lasciatele lievitare ancora un’ora ben coperte.
Cuocete a 180° per circa 35 minuti e intanto preparate il caramello.
Sciogliete in un pentolino 260 g di zucchero e poi versate 120 g di burro per bloccare la cottura.
Una volta sciolto il burro aggiungete 190 g di panna fresca e il sale il caramello salato è pronto.
Versatelo sul pane appena sfornato e estratto dallo stampo.

Il consiglio in più 

Per rendere il vostro caramel money bread ancora più goloso, farcite ogni pallina di impasto con del

monkey-bread

Monkey bread dolce: le varianti

Se non avete voglia di preparare il caramello salato potete versare sul monkey bread anche del semplice cioccolato fuso, della confettura calda e abbastanza liquida o una .
Per un gusto delicato e molto aromatico è ottimo anche lo sciroppo d’acero. Se volete che il pane assorba molto liquido preparate uno sciroppo caldo a base di miele e succo di arancia.
Potete rendere più colorato il monkey bread preparando alcune palline di impasto bianche e altre al cacao da farcire con la .

Monkey bread pizza

La versione salata del monkey bread piace moltissimo ai bambini perché è una pizza da mangiare con le mani staccando i pezzi direttamente dalla forma intera.
Come si prepara? Per prima cosa eliminate lo zucchero dall’impasto.
Una volta lievitato, dividetelo in palline e immergetele nel sugo di pomodoro.
Volendo potete anche riempirle una per una al centro con un cubetto di mozzarella. Sistematele in uno stampo imburrato o oliato, lasciate lievitare ancora e poi cospargete con origano secco e parmigiano e condite tutto con olio evo. Infornate a 180° per circa 35 minuti.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.