Orzotto alla curcuma e squacquerone

  • 300 g orzo perlato
  • 100 g squacquerone o stracchino morbido
  • 50 g guanciale a fettine
  • 3 pz radici di curcuma fresche
  • sale

Per la ricetta dell’orzotto alla curcuma e squacquerone, pelate le radici di curcuma e tagliatele a fettine. Mettetele in una casseruola con 1,5 litri di acqua; cuocetele per 5 minuti dal bollore. Tostate l’orzo «a secco» con una presa di sale, per 1 minuto. Portatelo a cottura in circa 20 minuti, bagnandolo via via con il brodo di curcuma. Mantecate infine l’orzotto con 2 cucchiai di squacquerone e completatelo con il guanciale abbrustolito in padella e il resto dello squacquerone.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.