Pizza finta, in quanti modi si può fare?

Cinque ricette originali e gustose per quando avete voglia di pizza, ma non potete cucinare quella vera

La pizza finta è un esercizio di creatività e gusto, per cercare di reinterpretare uno dei grandi classici della cucina italiana in chiave diversa, magari per chi non può mangiare il glutine o i farinacei, oppure semplicemente per chi ama sperimentare, anche con la . Ecco 5 ricette alternative per fare delle pizze finte buonissime, diverse da quella a cui siamo abituati, ma ugualmente gustose e saporite.

Pizza di cavolfiori

La pizza fatta con i è uno dei grandi classici tra le “pizze finte”, ideale per chi è a dieta o, ad esempio, è intollerante al glutine e non vuole rinunciare al gusto della pizza. Ebbene si, non sarà come quella originale ma la è davvero simile alla sorella con la farina, provare per credere. Ecco come farla.

Ingredienti
800 g di cavolfiori
2 uova
origano, sale e pepe
passata di pomodoro
mozzarella o fiordilatte
parmigiano
olio extravergine di oliva

Preparazione
Tagliate i cavolfiori in pezzi e metteteli in un mixer per sminuzzarli in piccoli pezzetti e poi asciugateli bene. In un recipiente capiente sbattete le uova con il parmigiano, il sale e il pepe e poi aggiungete il cavolfiore. Dopo aver realizzato un impasto ben amalgamato stendetelo come fareste con una classica pizza su una teglia con la carta forno cercando di fare un disco per quanto possibile omogeneo, così da evitare diverse cotture nella pizza. Fate cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti e farcitela con la salsa di pomodoro (meglio se già a metà cottura), la mozzarella e un filo di extravergine e mettetela in forno per 6/7 minuti alla massima temperatura. Toglietela dal forno e gustatevi la vostra pizza finta di cavolfiori.

Pizza veloce con il pancarré

Quante volte vi viene voglia di pizza all’improvviso e non avete nulla a casa per prepararla? Forse tutte le sere! Lo sapevate che è possibile sostituire la pasta per la pizza con il e fare lo stesso una pizza buonissima? Vi basteranno pochi minuti per far felici tutti i vostri commensali. Questa è la ricetta della classica , ma voi potete cambiare il condimento con ciò che avete in casa in quel momento, il risultato sarà comunque buonissimo!

Ingredienti
600 gr di pancarré (togliete i bordi ad ogni fetta)
250 di mozzarella
250 gr di passata di pomodoro
origano, sale e olio

Preparazione
Iniziate preparando la salsa per la vostra pizza finta con il pancarré facendo cuocere la passata con sale e olio extravergine. Prendete le fette di pancarré e schiacciatele con un matterello cercando di creare – magari aiutandovi con la teglia del forno – un rialzo sui lati che vi permetta di condirla senza che il condimento sbordi. Quando sarà stesa bene aggiungete la salsa di pomodoro e la mozzarella (o quello che vi piace di più e che avete a casa in quel momento) e fate cuocere in forno a 220° per 10 minuti.

Pizza finta con la piadina

Se siete stufi della crudo, squacquerone e rucola potete reinventare il classico cibo romagnolo e portare a tavola una buonissima pizza finta. Semplice e veloce da preparare porterà gusto al vostro pranzo o alla vostra cena. La ricetta che vi proponiamo è una margherita con salsiccia, ma anche in questo caso il gusto potete deciderlo voi in base a quello che vi piace di più, il procedimento non cambia! Ecco come procedere.

Ingredienti
1 piadina classica
salsa di pomodoro pronta
1 salsiccia
scamorza affumicata
sale, basilico e olio extravergine di oliva

Preparazione
Stendete su una piadina uno strato di salsa di pomodoro  e i pezzi di salsiccia. Mettetela in forno a 200° per 5 minuti. Aggiungete la scamorza affumicata a fette e fate cuocere in forno per altri 5/6 minuti. Aggiungete una foglia di basilico e portate la vostra pizza finta con la piadina in tavola.

Pizza finta con il pane vecchio

Avete del pane in casa da qualche giorno e ormai è diventato duro e impossibile da mangiare? Non preoccupatevi, è perfetto per preparare una buonissima pizza finta. Con questa ricetta vi basterà un quarto d’ora per portare in tavola un piatto semplice ma gustoso che ricorda molto da vicino quello della pizza. Se avete lo speck e i a casa potrete preparare una perfetta boscaiola.

Ingredienti
pane duro o panini
salsa di pomodoro pronta
Mozzarella, scamorza o fiordilatte
150 g di speck
100 g di funghi porcini
Olio extra-vergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione
Tagliate il pane a fette e mettetelo su una teglia con la carta forno. Bagnatelo con olio, sale e pepe. Fatelo cuocere in forno a 200° per 5 minuti. Aggiungete la salsa di pomodoro e fatelo cuocere per altri 5 minuti alla stessa temperatura. A questo punto abbassate il forno a 180°, aggiungete i funghi e lo speck e tenete la pizza finta fatta con il pane in forno per altri 5 minuti.  Un filo di olio di oliva a fine cottura e la vostra pizza sarà pronta da gustare.

Pizza finta di zucchine

Totalmente è un piatto gustoso e delicato, perfetto per chi vuole mantenersi leggero e non vuole rinunciare al gusto della pizza. Questa ricetta è senza glutine ed è l’ideale per chi sta portando avanti un regime alimentare ipocalorico. Per preparare la pizza finta di zucchine vi serviranno:

Ingredienti
750 g di zucchine
150 g di Formaggio grana grattugiato
30 g di fecola di patate
3 albumi
150 g di salsa di pomodoro pronta
100 g di mozzarella
sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione
Triturate in un mixer le zucchine dopo averle tagliate a piccoli pezzi. Asciugatele bene e mettetele in un recipiente capiente con gli albumi, il sale e il pepe, aggiungete quindi un filo di olio, la fecola di patate e il formaggio grattugiato. Preparate un composto uniforme e stendetelo su una teglia con la carta forno. Cuocete la base della pizza finta con le zucchine in forno a 180° per circa 20 minuti. A questo punto aggiungete la salsa di pomodoro e la mozzarella e fate cuocere la pizza per altri 10 minuti alla stessa temperatura. Toglietela dal forno, aspettate qualche minuto e portatela in tavola.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.