Quante calorie hanno i menu dei fast food

Mac Donald’s, Burger King, KFC e Spontini. Ecco il conteggio calorie di tutti i menu più celebri delle catene di ristorazione per consumare consapevolmente il vostro prossimo pasto veloce

Strappo alla regola o abitudine? Cos’è per voi il fast food? E quando cedete alla tentazione lo fate consapevoli delle calorie che state per ingerire?

Affrontiamo una questione alla volta, provando a capire quanto i menu dei fast food impattano sulla nostra dieta mensile. Non a caso (una app che offre un conteggio automatico delle calorie dei cibi che scegliamo per i nostri pasti) ha inserito tra gli obiettivi alimentari che possiamo selezionare anche quello di evitare di consumare pasti veloci e calorici per almeno un mese. Una specie di fioretto con tanto di countdown paragonabile al sacrificio di un fumatore che si impegna ad abbandonare le sigarette per 30 giorni.
L’esempio è particolarmente azzeccato poiché è dimostrato che gli zuccheri, i grassi e il sale abbondantemente presenti in hamburger, bibite dolci e gassate, fritti, e tranci di pizza agiscono sul nostro cervello come una sorta di droga: più ne mangiamo e più ne vorremmo mangiare. Conoscere le calorie contenute in ogni menu e le percentuali di grassi e zuccheri apportati in un solo pasto, renderà più semplice organizzare la nostra routine alimentare in maniera corretta ed equilibrata.
Questo significa che consumare pasti ai fast food non è vietato, ma deve necessariamente rappresentare uno strappo alla regola, un’eccezione che deve essere vissuta come tale. Il no categorico invece all’individuazione di questa tipologia di cibi come da concederci ogni volta che siamo tristi, abbiamo fretta o non abbastanza budget per andare al ristorante.

Mac Donald’s: le calorie del Big Mac menu

Mac Donald’s è trasparente riguardo alle energie apportate dai suoi pasti. Possiamo infatti leggere le specifiche su ogni singola confezione degli elementi che compongono i menu. Ma quante volte lo facciamo? Influenzati dalla smania di addentare il nostro panino preferito o di mangiare le patatine prima che si raffreddino dimentichiamo di informarci. Facciamolo ora insieme.
Abbiamo scelto il Big Mac Menu, uno dei più amati in assoluto tra le proposte del fast food per capire quante calorie apporta il classico pasto con panino, patatine e bibita.

Big Mac Menu @MacDonald’s.it.

Partiamo dal panino: 509 calorie a porzione. I dati specifici più interessanti riguardano 27 g di proteine (il 53% del fabbisogno medio quotidiano di un adulto), 36 g di grassi di cui 10 saturi, 42 g di carboidrati (solo il 16% del nostro fabbisogno) e ben 2,3 g di sale (il 38% delle dosi da non superare in una giornata). Una porzione di patatine apporta invece 330 calorie. Qui troviamo principalmente carboidrati (41 g) e grassi (17,5 g). Per finire, pensiamo alle bibite. Il classico bicchiere di Coca Cola alla spina offerto con il menu contiene 160 calorie con 42 g di carboidrati e altrettanti di zuccheri. Da sola, copre il 47% del nostro fabbisogno quotidiano di zuccheri.
Tirando le somme, ogni volta che consumiamo un Big Mac Menu, assumiamo circa 1000 calorie.
Nella gallery qui sotto, l’apporto calorico delle altre proposte più celebri di Mac Donald’s.

Sfoglia la gallery

Burger King: le calorie del Whopper Menu

Anche Burger King non fa mistero dei valori energetici dei suoi menu e, come nel caso di Mac Donald’s, abbiamo ottenuto le informazioni che riportiamo di seguito semplicemente consultando le tabelle riportate sul . Abbiamo preso come metro di misura il panino Whopper e relativo menu poiché è un vero e proprio classico della catena proposto in differenti versioni e dimensioni.

Whopper @Burger King.it.

Il panino classico Whopper conta 683 kcal con 31 g di proteine, 57 di carboidrati e 46 grammi di grassi di cui 10 saturi. Il sale contenuto è anche questa volta circa 2,3 g. Le patatine che lo accompagnano invece hanno 202 kcal, 0,8 g di sale e 13 grammi di grassi di 3,6 saturi. Il bicchiere di Coca Cola previsto nel menu, conta 168 kcal. In totale dunque, quando ordiniamo un menu Whopper da Burger King, assumiamo circa 1053 calorie.
Nella gallery qui sotto, altri conteggi calorie relativi a prodotti celebri proposti dal menu della catena:

Sfoglia la gallery

Quante calorie ha la pizza di Spontini?

Se un tempo si diceva pizza, la mente riportava subito al ristorante con forno a legna sotto casa. Ma ora i tempi sono cambiati così tanto che può succedere che una piccola pizzeria che serve tranci in via Spontini a Milano si trasformi in una vera e propria catena presente nei principali centri commerciali e identificabile a tutti gli effetti come fast food. Il menu base è semplicissimo: un trancio normale o abbondante di pizza e una bevanda a scelta. E allora, ecco tutto quello che dobbiamo aspettarci ordinando una fetta di pizza margherita accompagnata da una Coca Cola.

@Spontini.

Non trattandosi di un fast food come quelli sopra citati, non possiamo contare sul calcolo preciso delle calorie per porzione. Ma se consideriamo il fatto che un trancio di pizza margherita contiene circa 250 calorie, è semplice calcolare anche la razione abbondante di che ne conterà pressapoco 375.
Se aggiungiamo poi le 160 calorie della Coca Cola, arriviamo alle 410 Kcal del menu normale e alle 535 della razione abbondante.

KFC: tutte le calorie del pollo fritto

I fritti del colonnello più celebre delle catene di fast food hanno conquistato anche l’Italia tra un morso e altro a cosce di pollo, bocconcini e alette. Sebbene anche qui siano specificati tutti i valori nutrizionali dei menu e dei prodotti principali, il calcolo è più complicato a causa del mancato calcolo delle calorie contenute in alcuni dei menu completi più diffusi. Ma niente panico, ci abbiamo pensato noi. Ecco quante energie contiene il classico menu con il Bucket per 2 persone.

Bucket @KFC.

Partiamo dal pezzo forte, ovvero dalla classica combinazione di 4 pezzi Origina Recipe e 4 Tenders per un totale di 575 Kcal a porzione. Il che significa che l’intero Bucket ne contiene 1150. Ma prima di tirare le somme, aggiungiamo una porzione di patatine che ipotizziamo possano apportare 200 calorie alle quali aggiungeremo anche le 160 della bibita. Dunque dividendo correttamente il Bucket in 2 porzioni, il menu relativo contiene circa 960 calorie a porzione, per un totale di 1920.
Da KFC però è possibile assaggiare anche panini e menu differenti. Nella gallery qui sopra le calorie delle proposte più golose:

Sfoglia la gallery

Trucchi e consigli

Ora che abbiamo letto tutte le calorie che si contano nei menu dei fast food, possiamo fare i conti con noi stessi. Quante volte eccediamo? Quante volte li consideriamo un pasto completo da concederci alla fine di una giornata stressante? Se pensiamo che un bel piatto di pasta al pomodoro contiene circa 350 calorie e una quantità considerevole di grassi in meno, forse è il caso di rivedere il nostro concetto di coccola gastronomica.
O se non altro, pensare a qualche piccolo trucco per affrontare la situazione fast food con un pizzico di furbizia e lungimiranza.
Un trucco consigliato? Accontentarsi di panino e acqua. Dire di no a patatine e bibite gassate e zuccherate significa assumere circa 350 calorie in meno in un pasto. Se invece è proprio a queste che non possiamo rinunciare, ordiniamo un menu con bocconcini di pollo (la quantità consigliata è da 4 a 6) e scegliamo bibite light evitando così di assumere troppe calorie con la somma di tutti i classici elementi.
Fondamentale poi, evitare di aggiungere snack e dolci ai menu, che sono già molto calorici. Se proprio non resistete alla tentazione, dividete in due menu e dolce: dimezzerete le calorie assunte senza rinunciare al piacere dell’assaggio.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.