in

Risotto quasi alla Giuseppe Verdi

  • 500 g riso Carnaroli
  • 150 g funghi champignon mondati
  • Una fetta di Prsciutto di Parma DOP
  • 100 g pomodori pelati
  • 100 g panna fresca
  • 80 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 80 g guanciale a dadini
  • 6 carciofi
  • una cipolla a fettine
  • brodo vegetale
  • vino bianco secco
  • prezzemolo
  • limone
  • menta
  • aglio
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta del risotto quasi alla Giuseppe Verdi, tritate finemente un bel n bel ciuffo di prezzemolo e uno di menta. Sbucciate uno spicchio di aglio e tagliatelo a dadini. Mondate i carciofi e immergeteli a mano a mano in una ciotola di acqua acidulata con succo di limone perché non si anneriscano. Sgocciolateli e asciugateli delicatamente. Aprite le corolle e farciteli con il guanciale, poco aglio, il trito di prezzemolo e menta, sale e pepe.
Accomodate i carciofi «a testa in giù» in una casseruola con un paio di cucchiai di olio. Portate sul fuoco e fate rosolare per alcuni minuti, poi sfumate con mezzo bicchiere di vino, fate evaporare, bagnate con un paio di mestoli di brodo vegetale, riducete la fiamma, coprite e cuocete per 15 minuti circa. Prelevate 3 carciofi e affettateli finemente. Completate la cottura degli altri in 10 minuti. Infine divideteli a metà per il lungo e teneteli in caldo. Affettate gli champignon. Tagliate a striscioline la fetta di prosciutto crudo.
Rosolate la cipolla in una casseruola velata di olio, dopo un paio di minuti unite gli champignon, dopo altri 2 minuti i carciofi affettati e le striscioline di prosciutto. Cuocete per un minuto, quindi aggiungete anche i pomodori pelati e il riso, mescolate brevemente, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare. Portate il risotto a cottura bagnandolo via via con il brodo necessario.
Toglietelo dal fuoco e mantecatelo con una generosa noce di burro e con la panna. Completate con il parmigiano grattugiato. Distribuite il risotto nei piatti, unite i mezzi carciofi caldi e servite subito.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Braciole di maiale al paté rustico

Pancakes: la nostra ricetta per farli perfetti