Scarola e noci: per una torta salata diversa

Ricca di nutrienti, è la torta salata perfetta per queste serate invernali.

Le sono spesso una soluzione facile e golosa per risolvere una cena all’ultimo minuto: bastano pochi ingredienti, pochi gesti, e il risultato è una preparazione che piace sempre a tutti. Sono anche un modo gustoso per far mangiare verdure (ai bambini ma non solo) che altrimenti non considereremmo. Come la scarola, un’insalata che appartiene alla famiglia delle cicorie, dal gusto leggermente amaro, ma ricca di vitamina C e di sali minerali. Nella torta con scarola e noci il sapore un po’ amaro dell’insalata viene addolcito dalla ricotta, mentre pinoli e noci danno il tocco croccante a tutto. Provate a prepararla!

Qualche consiglio per una torta salata perfetta

Preparare una torta salata è facile e veloce, soprattutto se si utilizza una sfoglia già pronta. Nel caso invece vogliate fare tutto hand made, cimentatevi in una più semplice da fare a casa di una sfoglia, ma altrettanto buona. Uno dei problemi più frequenti quando si preparano questi piatti è dato da una sfoglia (o brisée, come preferite) non fragrante, ma umida e bagnata. Questo dipende dall’umidità delle verdure che poi si utilizzano come ripieno. Un metodo per evitare che la base della sfoglia si bagni, è quello di spolverarla con una manciata di pane grattugiato prima di farcirla. In questo modo il pane assorbirà tutta l’umidità, lasciando la pasta fragrante.

Tutta la bontà delle noci

Potenti antiossidanti, le sono una miniera di sali minerali, vitamine e anche grassi, di quelli mono insaturi come gli omega 3 e gli omega 6, che aiutano a mantenere sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi, ma sono anche molto caloriche. Pensate che 100 g di noci apportano più di 600 Kcal! Per questo è bene consumarle quotidianamente, ma in quantità limitate!

La ricetta della torta salata con scarola e noci

Ingredienti per 4 persone: 1 cespo grande di scarola, 50 g di noci già sgusciate, 1 rotolo di pasta sfoglia, 1 uovo, 50 g di pinoli, una manciata di pane grattugiato, 150 g di ricotta vaccina, 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, sale, olio extravergine di oliva, 100 g di parmigiano grattugiato.

Procedimento: per prima cosa lavate e asciugate la scarola, poi tagliatela a listarelle. Prendete lo scalogno, pulitelo e affettatelo. In una padella con poco olio extravergine fate rosolare lo scalogno e lo spicchio di aglio spellato. Una volta che saranno dorati, aggiungete la scarola e lasciate cuocere per dieci minuti. Unite poi all’insalata i pinoli e quando la scarola sarà appassita, spegnete. Versate tutto in una ciotola, togliete l’aglio, unite l’uovo, le noci spezzettate, la ricotta, un pizzico di sale e mescolate bene. Stendete su una teglia ricoperta di carta da forno la sfoglia, bucherellatene la superficie con i rebbi di una forchetta e spolveratela con una manciata di pane grattugiato. Versate ora all’interno della sfoglia il ripieno di scarola e noci e livellate bene la superficie. Ripiegate bene i bordi della torta con scarola e noci e infornate per 30 minuti, in forno già caldo a 175°. Una volta cotta, lasciatela intiepidire prima di servirla.

Nel tutorial scoprite qualche curiosità sulla scarola


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.