in

Spezzatino di pollo in 5 modi

Dal curry all’agrodolce, dalle verdure ai funghi: cinque idee facili e gustose per portare a tavola un secondo con il pollo non scontato

Il pollo è una carne molto versatile, ma sempre troppo sottovalutata.
Per tutti è il secondo poco creativo da preparare quando si è a dieta, ma in realtà e assolutamente non tristi. Come lo spezzatino, ad esempio, che qui vi proponiamo in 5 versioni.

Come tagliare il pollo

Spesso in macelleria trovate il pollo già tagliato per lo spezzatino, ma potete tranquillamente farlo voi a casa con un petto intero. Basta eliminare i nervetti e le cartilagini e poi tagliare tutto a cubetti delle stesse dimensioni in modo da avere una cottura uniforme. Utilizzate un coltello molto affilato e a lama liscia e dividete il petto prima a metà e poi in più pezzetti.
La carne è molto tenera e facile da tagliare.

Cremoso è più buono

Lo spezzatino di pollo rischia di essere un po’ stecco e quindi richiede un po’ di condimento per essere davvero goloso.
Può essere sugo di pomodoro o anche qualcosa di cremoso che si ottiene passando i pezzi di pollo nella farina, meglio se di riso. Una volta rosolata la carne, sfumate con il vino, il brodo o altro e la parte liquida a contatto con l’amido della farina si trasformerà in una cremina deliziosa. Tenete pronto il pane per la scarpetta perché con gli spezzatini è d’obbligo.

Con cosa sfumare?

Sembra un passaggio inutile eppure quando sfumate il pollo con una parte liquida il profumo resta e anche il gusto ci guadagna. Con il vino bianco non si sbaglia mai, mentre con il rosso non solo colorate la carne, ma aggiungete un retrogusto troppo intenso. Benissimo invece la birra chiara che sta bene soprattuto con le spezie come la paprika e il peperoncino, e se volete un profumo più avvolgente e morbido utilizzate brandy e cognac.
Se non volete utilizzare alcool optate per il oppure per un succo di agrumi.
Lo spezzatino più amato dai bambini, invece, è quello al latte, accompagnato con il .

5 Ricette per lo spezzatino di pollo

Ecco qualche ricetta per preparare degli spezzatini semplici, ma di grande effetto.

Spezzatino di pollo al curry

Un classico che piace sempre a tutti.
Potete prepararlo anche con il tacchino e se volete al posto del tradizionale curry potete utilizzare anche quello verde in pasta, più difficile però da reperire. Ovviamente, il pollo al curry va sempre servito con una porzione di .
Se volete scoprire la nostra ricetta leggete

Pollo all’orientale con i peperoni

Questa è un’altra ricetta etnica che conosciamo e apprezziamo ormai tutti come il pollo alle mandorle.
Si tratta del pollo in agrodolce con i peperoni che si prepara tradizionalmente nella
Panate il pollo con la farina di riso e poi cuocetelo in padella con l’olio (anche uno di semi delicato) e sfumate con poco brodo. Aggiungete poi dei peperoni tagliati a listarelle, un cucchiaino di zucchero e dell’aceto di vino bianco e continuate la cottura finché i peperoni non saranno diventati morbidi. Salate e aggiungete anche delle mandorle intere o in scaglie e servite con del prezzemolo (o coriandolo) fresco.

Spezzatino di pollo al forno con verdure

Questa è la ricetta più semplice perché basta mettere tutti gli ingredienti in una teglia da forno e cuocere.
Potete scegliere tra più ortaggi misti o anche solo patate e giocate molto con le erbe aromatiche e le spezie.
Un’idea potrebbe essere di disporre lo spezzatino di pollo in teglia con patate e tocchetti, carote e zucchine a rondelle e una cipolla affettata.
 Potete anche aggiungere dei cavolfiori o dei cavoletti di bruxelles tagliati da crudi.
Salate, pepate e condite tutto con olio evo e un mix di prezzemolo, origano, timo, maggiorana e salvia.
Irrorate con del vino bianco o della birra e cuocete a 200° per circa 30 minuti.

spezzatino-di-pollo

Spezzatino di pollo cremoso con i funghi

Questa ricetta è arricchita con un po’ di panna fresca per creare una salsa cremosa per il pollo che si abbina particolarmente bene con i .
Per prima cosa cuocete dei funghi misti o solo funghi champignon in padella con olio, aglio e prezzemolo.
In un’altra padella cuocete con un filo di olio e una noce di burro il pollo leggermente infarinato e sfumate con il brodo. Aggiungete i funghi e un po’ di panna fresca e cuocete a fuoco moderato finché non avrete ottenuto una salina densa.
Salate e pepate.

Pollo al pomodoro

Uno spezzatino dai colori e dai sapori mediterranei con il pomodoro, i capperi e le olive.
Potete preparo sia con i pomodorini cotti con la cipolla e uno spicchio di aglio, sia che con la passata di pomodoro.
Cuocete la carne solo con un po’ di olio e sfumate con il brodo, poi aggiungete il sugo di pomodorini o la passata, una manciata di capperi dissalati e delle olive nere denocciolate.
Completate la cottura con origano, sale e pepe.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/


Tagcloud:

Vaccini, incertezza sul numero dei bambini non in regola. I presidi: “Limitato a poche centinaia in tutta Italia”

Digestione lenta, quali cibi mangiare e cosa evitare a tavola