Tarte tatin alle cipolle, una versione salata della torta rovesciata francese

Semplicissima da preparare e di grande effetto se avete ospiti: ecco la ricetta della tarte tatin alle cipolle, un’alternativa originale alle solite torte salate

La è un dolce entrato ormai anche nelle nostre case: si tratta infatti di una torta rovesciata tipica francese, che si prepara con e mele caramellate in burro e zucchero. Una vera delizia, che in Francia viene spesso servita con o vaniglia per un dolce irresistibile. Ma la stessa ricetta, un po’ rivisitata, può essere utilizzata anche nella preparazione di una tarte tatin salata, un’alternativa alle tipiche italiane che di solito contengono anche uova e formaggio e possono risultare dunque più pesanti. Proviamo a preparare la tarte tatin alle cipolle? Ecco come!

La ricetta della tarte tatin alle cipolle

Ingredienti

Per la pasta brisée (se volete velocizzare la preparazione della tarte tatin alle cipolle potete anche acquistarla già pronta nel banco frigo):

220 grammi farina 00
100 grammi di burro
40 grammi di latte o acqua molto freddi
sale qb

Per farcire la tarte:

4 o 5 cipolle medie
una noce grande di burro
due cucchiai di zucchero

Procedimento

La pasta brisée va preparata con anticipo perché deve riposare in frigorifero almeno un paio d’ore prima di essere stesa e utilizzata per la nostra tarte tatin. Iniziate stendendo la farina su un tagliere e aggiungendo il burro tagliato a cubetti. Iniziate ad impastare con le mani. Proseguite con il latte o l’acqua fredda. Lavorate la pasta brisée fino a trasformarla in un impasto liscio, avvolgetela poi nella pellicola e mettetela in frigo per due ore.

A parte togliete la pelle alle cipolle e affettatele a rondelle abbastanza spesse. In una pentola fate sciogliere una noce di burro, aggiungete le cipolle e lo zucchero e lasciatele dorare.

Spostate poi le cipolle in una teglia a cerniera e disponetele sul fondo in maniera ordinata. Coprite con la pasta brisée che avrete steso con il mattarello e rimborsatela negli angoli così che le cipolle una volta ribaltata la torta non cadano.

Mettete la teglia in forno già caldo per 15 minuti circa a 180°C, controllando la cottura della brisée dalla sua superficie. Lasciate poi raffreddare, aprite la cerniera della tortiera e ribaltate la tatin su un piatto.

Attenzione! Il mix di burro e zucchero con cui avete condito le cipolle può sgocciolare dalla tortiera, dunque vi consigliamo di porre un foglio di carta d’alluminio sul ripiano più basso del forno, così da evitare di sporcarlo e di bruciare il caramello che darà un aroma poco appetitoso alla torta.

Tarte tatin salate: altre idee

La tarte tatin salata è ottima anche preparata con gli , che andranno lessati prima di essere passati nel burro. Una volta ribaltata la torta aggiungete tra gli scalogni delle , che danno un tocco salato davvero azzeccato alla tatin. Ma potete sbizzarrirvi con gli ingredienti che più preferite, come carote e funghi in inverno e in estate.

Sfoglia la gallery

Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.