Tutte le chiacchiere di Carnevale!

Friabili e croccanti, le chiacchiere sono il dolce che tutti aspettano nel periodo di Carnevale. Fatte con uova e farina, sono ottime se preparate con sfoglie sottili e ricoperte alla fine di zucchero a velo.

Insieme ai tortelli, le chiacchiere sono uno dei dolci più tipici del Carnevale. Sono sfoglie di pasta fritte e ricoperte di zucchero al velo e hanno . Prepararle a casa è facile e veloce: occorre munirsi di una macchina per tirare la pasta e di un po’ di pazienza per friggerle, ma il risultato sarà strepitoso.

Chiacchiere: un impasto, tante forme

L’impasto delle chiacchiere, per essere friabile e croccante, deve essere ben tirato in modo che la sfoglia non superi i 2 cm di spessore, altrimenti la pasta sarà troppo pesante. Una volta tirata, potrete sagomare la pasta a piacimento. Potrete, per esempio, farne delle strisce larghe 2 cm che incrocerete due a due, come se fosse un fiocco, o tagliarle a rombo e poi praticare un taglio nel mezzo, o ancora fare dei piccoli quadrotti tagliati nel mezzo, dai contorni sagomati. Il segreto sta nel praticare sempre un’apertura centrale nel caso si decida per una forma rettangolare o quadrata, in modo che la pasta non si gonfi e scoppi.

La ricetta delle chiacchiere

Ingredienti 

per circa 20 chiacchiere: 250 g farina 00, 40 g zucchero, 30 g burro, 3 g lievito chimico, 1 uovo + 1 tuorlo, 15 g vino bianco, 1 pizzico di sale, zucchero a velo, olio di arachidi per friggere.

Procedimento

Su un piano setacciate la farina con il lievito, il sale e lo zucchero. Unite il burro e iniziate a impastare. A questo punto aggiungete le uova precedentemente sbattute, il vino, e continuate a lavorare il composto. Impastate per almeno 15 minuti, poi formate un panetto, avvolgetelo in una pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso il tempo, dividete l’impasto in piccole porzioni che tirerete con il tirapasta, sino a ottenere una sfoglia sottile (circa 2 mm). A questo punto prendete una rotella dentata e formate dei rettangoli 5 x 10 cm. Praticate due tagli centrali e paralleli e friggete le chiacchiere in una padella ampia in cui avrete fatto scaldare precedentemente l’olio. Lasciatele friggere qualche minuto, sino a che le vedrete dorate su entrambi i lati. Scolatele e asciugatele con della carta assorbente. Lasciatele raffreddare e prima di servirle cospargetele di zucchero a velo.


Fonte: https://www.lacucinaitaliana.it/

Potrebbero interessarti

I commenti sono chiusi.