in

Karina Cascella replica alle critiche per la foto ironica pesantemente ritoccata postata: 'Meno male che esiste Photoshop, tanto avete sempre da ridire’

11/7/2019 | 5 MINUTI DI LETTURA

  • Replica sui ritocchini alle foto e dice la sua su Photoshop Karina Cascella
  • ‘L’ho fatto per gioco. Tutte usano Photoshop e ritoccano le loro foto’

imita ed e condivide sul suo profilo una foto pesantemente ritoccata. Nonostante sia solo un gioco, con l’intento di andare contro il body shaming messo in atto dai ‘leoni da tastiera’, le critiche arrivano comunque. C’è chi non lo comprende. L’opinionista interviene nelle IG Stories e sottolinea: “Meno male che esiste Photoshop, tanto avete sempre da ridire!”.

Karina Cascella pubblica con molta autoironia una foto pesantemente ritoccata, ma le critiche arrivano comunque. ‘Meno male che esiste Photoshop’ dice l’opinionista tv

“E dopo un allenamento estenuante ieri sera, ispirata dagli esercizi di Alessia Marcuzzi stamattina vi mostro il risultato! E non parlate di Photoshop ehhhh!!!! Non scherziamo! E la verità è che tanto o la modifichi la foto o non la modifichi, ci sarà sempre qualcuno che avrà da ridire! Tanto vale pubblicare così!”, scrive a commento dell’immagine modificata postata.

Poi arrivano i commenti. Non ci sta alle malignità e dice la sua sulle foto ritoccate e Photoshop Karina Cascella. “Ho pubblicato un post ironico, dove mi sono modificata tantissimo”, racconta la bionda. Passa subito alle considerazioni sul quel che è accaduto dopo la condivisione del post: “Per quanto noi ci sforziamo di scrivere delle didascalie piuttosto profonde, la gente non le legge, perché altrimenti non si spiega perché scrivano: ‘Oddio, ti sei rifatta tutta’, ‘Hai modificato male la foto’… La foto è modificata male apposta. Capisco che Istagram mostri foto, ma se c’è una didascalia, magari leggila”.

“Perché io pubblico questa foto? – continua poi Karina CascellaPerché si parla sempre di Photoshop nelle foto, di tutte che ritoccano le foto e non è uno sfottò, perché meno male che esiste l’App per modificare le foto! Io sfido chiunque a dire che non le modificano: tutte modificano le loro foto. Non c’è nessuno che si pubblica senza modificare le foto. Però, come in tutte le cose nella vita, così come quando vai dal chirurgo e non ti fai labbra esagerate da mostro, ma carine come lei mie, anche quando modifichi una foto levighi appena il faccino per la rughetta, la gambetta per la cellulite. Non ti fai un vitino piccolissimo o un cu*o enorme. Per tutto c’è la giusta misura”.

La 39enne dice quel che pensa nelle sue IG Stories

“A me è capitato di vedere qualcuna su Instagram e poi incontrarla e dire: ‘Che ces*o!’. Perchè spesso è così che accade – aggiunge ancora Karina CascellaIl problema è che modifichi o non modifichi, la gente ha sempre da ridire. E quello che ho fatto io stamattina è la prova lampante di questo. E’ assurdo. Come la fai la fai, la sbagli. E allora cosa si fa? Come ha fatto Alessia Marcuzzi e come ho spudoratamente copiato io, la mettiamo già ritoccata la foto. Perché anche quelle come me che dicono la verità o come Alessia, che dice: ‘Grazie che esiste l’applicazione’, vengono criticate lo stesso. Quindi facciamo dell’autoironia e pubblichiamo una foto ritoccata a livelli estremi”.

Karina Cascella poi ironizza su quelli che non comprendono, a cui dedica un minuto di silenzio. E sottolinea pure come anche quelle che pubblicano le due foto a confronto, ‘prima’ e ‘dopo’ il ritocco, in realtà modifichino entrambi gli scatti comunque. Non ha peli sulla lingua, mai.

Scritto da: Annamaria Capozzi il 11/7/2019.


Fonte: https://www.gossipnews.it/

Ursula Bennardo mostra il pancione e rivela: 'Mancano 100 giorni al parto'

UNESCO, i nuovi siti Patrimonio dell'Umanità