in

La denuncia degli studenti: in una classe su tre fa freddo

ROMA – In classe fa freddo, poche storie. E’ quanto denuncia uno studente su tre tra i 10 mila intervistati da Skuola.net. Con il Sud che soffre ancora di più: qui è il 40% dei ragazzi a lamentare disagi. La causa di tanto gelo? In quasi 9 casi su 10 i caloriferi non funzionano come dovrebbero. Il 31% degli studenti alle prese con le aule fredde dice che i termosifoni riscaldano solo in alcune aree del proprio istituto. Subito dietro c’è l’accensione a singhiozzo, per risparmiare sui costi di gestione: nel 28% dei casi i caloriferi vengono azionati solo poche ore al giorno. Più di un ragazzo su 10 – il 12% – riporta che l’impianto è addirittura rotto. Ma i termosifoni non sono gli unici imputati. Ad alimentare il gelo delle scuole intervengono anche altri elementi strutturali: è così per il 13% degli intervistati, che parla soprattutto di porte e finestre che non chiudono bene, disperdendo il calore di impianti già affaticati di loro.Scuola


Fonte: http://www.repubblica.it/rss/scuola_e_universita/rss2.0.xml


Tagcloud:

Polenta con fonduta alla valdostana

La Regina Elisabetta dà il suo assenso ad Harry e Meghan: 'Supportiamo la loro scelta di indipendenza’